nps logo rosso senza sfondo bigù

Una ricetta per la buona accoglienza

chi siamo
01

Chi siamo

Ideato dal giornalista “gastronomade” Vittorio Castellani aka Chef Kumalé (www.ilgastronomade.com) il progetto #NatiPerSoffiggere coinvolge in modo attivo i beneficiari e gli operatori di alcuni Centri di Accoglienza Straordinaria per Richiedenti Asilo e Rifugiati e dei Progetti SPRAR  gestiti dalle cooperative Animazione Valdocco e Pietra Alta Servizi del Consorzio La Valdocco. 

Una ricetta per la buona accoglienza. 
La sperimentazione, iniziata nel 2015, prevede una serie di azioni volte a:

• migliorare la qualità della vita degli ospiti all’interno dei Centri valorizzando le conoscenze e capacità in termini di sapere, saper fare, saper essere; 

• favorire l’apprendimento della lingua italiana, la formazione professionale e l’inserimento lavorativo nei diversi settori della ristorazione; 

• creare eventi e opportunità d’incontro e di scambio sulle culture materiali dei Paesi d’origine dei rifugiati e richiedenti asilo, sensibilizzando la popolazione e i media sulle problematiche dell’accoglienza dei rifugiati e dei richiedenti asilo 

• predisporre percorsi formativi e stages in azienda al fine di sviluppare le abilità e le competenze degli ospiti, propedeutiche all’inserimento lavorativo

 

02

Cosa bolle in pentola...

Un mix di ingredienti, unico nel suo genere
integrazione
Integrazione

Promuoviamo attività per favorire la conoscenza delle culture del mondo, documentando e condividendo attraverso la pratica culinaria le ricette tradizionali e le abitudini (food habits) dei diversi Paesi di provenienza degli ospiti.

formazione #natipersoffriggere
Formazione

Creiamo opportunità formative per gli ospiti dei centri di accoglienza - in particolar modo a coloro che nella terra di origine hanno già lavorato nel settore ristorazione - proponendo e organizzando laboratori didattici.

Eventi

Crediamo nella cucina multietnica come elemento d’integrazione sociale e di stimolo culturale per sensibilizzare ed informare l'opinione pubblica, le istituzioni e i media sulle condizioni di vita dei profughi e sulla loro accoglienza.

Showcooking

Organizziamo showcooking, aperitivi multi kulti e cene social, con l'obiettivo di valorizzare le competenze culinarie di migranti e cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale ospiti dei centri di accoglienza.

03

La Sperimentazione di #NatiPerSoffriggere trae ispirazione dai principi dalla

“Carta per la buona accoglienza delle persone migranti” sottoscritta dal Ministero dell’Interno, dall’Associazione Nazionale Comuni di Italia e da Alleanza delle Cooperative Sociali Italiane.

04

L'integrazione vien mangiando (insieme)

Il piacere di conoscerci... attraverso il cibo
1

Cooking Show

La ricchezza, la varietà e l’originalità delle riccette che è possibile raccogliere e documentare grazie al coinvolgimento degli Ospiti rappresenta un’importante fonte di informazioni per poter svolgere attività culturali e didattiche (edutainment).  I cooking show possono essere ospiti di eventi e manifestazioni pubbliche, o di iniziative private per piccoli gruppi o associazioni.

cooking show
2

Culture in cucina

Gli Ospiti dei Centri che dimostrano di avere una passione per il cibo e una capacità comunicativa, se opportunamente istruiti possono trasformarsi, con l’aiuto di un conduttore-animatore, in cuochi e testimoni delle diverse culture gastronomiche in grado di realizzare un repertorio di piatti tradizionali dei diversi Paesi d’origine.

culture in cucina
3

Cooking Class

Le dimostrazioni di cucina possono essere organizzate anche sotto forma di cooking class, ovvero prevedendo il coinvolgimento attivo del pubblico partecipante

cooking class
4

Team Building

La cooking class può assumere il valore di team building per gruppi di Ospiti, ma anche per gli Operatori, con finalità socializzanti, formative e/o di osservazione delle dinamiche di gruppo
(se guidato in collaborazione con un esperto di dinamiche di gruppo)

team building
05

NPS Food Lab

Uno spazio di integrazione, socialità ed accoglienza
food lab

Allestito degli spazi di Casa Alfieri 2, in corso Racconigi 143 (interno cortile) a Torino, #NatiPerSoffriggere FoodLab è uno spazio aperto con l’obiettivo di creare opportunità formative-lavorative nel settore della ristorazione per i beneficiari dei centri di accoglienza.

Al tempo stesso intende configurarsi come un social hub dove si organizzano attività culturali e di edutainment al fine di sensibilizzare e informare le persone, le Istituzioni e i Media sulle condizioni di vita di profughi e migranti e sulle tematiche dell’accoglienza dei newcomers.

Lo spazio del FoodLab di #NatiPerSoffriggere rappresenta al tempo stesso un luogo d’incontro e di scambio, un laboratorio, un atelier interattivo per attività formative e molto altro ancora. La mission del FoodLab è duplice: valorizzare le competenze culinarie di migranti e cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, utilizzando al contempo le diverse culture gastronomiche come elemento d’integrazione sociale e di stimolo culturale.

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter
07

Contatti

per maggiori informazioni contattaci ai seguenti recapiti

Info&Contatti
Cell. 3356647579
info@natipersoffriggere.it

Dove siamo
Corso Racconigi 143
(interno cortile)
10141 Torino

Social Media
Facebook Instagram | YouTube